Long-Term Natural Course of Pituitary Tumors in Patients With MEN1: Results From the DutchMEN1 Study Group (DMSG).

0 Comments

de Laat JM, Dekkers OM, Pieterman CR, Kluijfhout WP, Hermus AR, Pereira AM, van der Horst-Schrivers AN, Drent ML, Bisschop PH, Havekes B, de Herder WW, Valk GD.

J Clin Endocrinol Metab. 2015 Sep;100(9):3288-96. doi: 10.1210/JC.2015-2015.

PMID: 26126205

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26126205

Le Linee guida consigliano permanente follow-radiologico degli tumori ipofisari asintomatici a causa del rischio di crescita e successive disturbi del campo visivo. Nel contesto della neoplasia endocrina multipla di tipo 1 (MEN1) è consigliato uno screening ancora più stretto perché tali tumori possono presentare un comportamento più aggressivo.

Lo studio è stato eseguito utilizzando il database MEN1 nazionale olandese, tra cui più del 90% della popolazione olandese MEN1 età superiore a 16 anni (n = 323).

I tumori ipofisari sono stati diagnosticata in 123 pazienti con MEN1 (38,1%), dei quali 66 sono stati diagnosticati con lo screening MEN1. Il novanta per cento dei tumori ipofisari non funzionanti rilevati durante lo screening (n = 35), non hanno richiesto l’intervento durante il follow-up (mediana, 6.0 y). Tre microadenomi hanno mostrato una crescita limitata ma non progressiva verso macroadenomi. Entrambi I prolattinomi rilevato durante lo screening  (n = 52) hanno risposto bene al trattamento con agonisti della dopamina. In conclusione, uno screening dei tumori ipofisari asintomatici nei pazienti con MEN1 si traduce nella rilevazione di microadenomi non funzionanti. I microadenomi sono cresciuti solo di poco e dopo molti anni senza conseguenze cliniche.

Leave a Comment

Your email address will not be published.